Il nostro staff

Vieni a conoscere chi sono le persone che lavorano presso la SPAC! Uno staff fatto di personale qualificato che non esiterà a rispondere a tutte le tue domande.

Alessandra

Referente del Centro SPAC e facilitatrice linguistica.

Ha conseguito la laurea in “Lingue e letterature straniere moderne” presso l’Università di Bologna e il master II livello in “Didattica dell’Italiano per stranieri” presso Tor Vergata di Roma. Ha inoltre ottenuto la Certificazione in didattica dell’italiano a stranieri DITALS presso l’Università di Siena ed è esaminatrice CELI abilitata dal CVCL dell’Università per stranieri di Perugia. Dal 2008 insegna italiano L2 a ragazzi e adulti non italofoni provenienti da diversi paesi del mondo e background socio-culturali, livello Pre-A1 – B2. Prima di unirsi al Centro Spac, ha lavorato nella ricerca educativa in Italia, in Europa e in Africa orientale. Ha un forte interesse per la pedagogia e la musica.

Valentina

Coordinatrice della scuola di italiano
Valentina ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Cultura presso l’Università di Modena e Reggio Emilia e la specialistica in Linguistica Teorica e Applicata con curriculum in didattica delle lingue presso l’Università di Pavia. Ha inoltre ottenuto la Certificazione in didattica dell’italiano a stranieri CEDILS dell’Università di Venezia e un Master in Traduzione e Redazione Tecnica presso l’Università di Brest, Francia. Dal 2005 lavora come insegnante di italiano Lingua Seconda con apprendenti di tutte le età ed ha maturato esperienza in particolare con gli adulti, sia in gruppi che in corsi individuali. Come tutte le insegnanti dello staff, ha esperienza nella gestione di classi multilivello e nella didattica rivolta a persone non scolarizzate nel Paese d’origine. Lavora alla SPAC dal 2015. Ama utilizzare video e canzoni in classe, le camminate rilassanti e il tai chi.

Federica

Insegnante di Italiano
Federica ha conseguito la laurea triennale in Scienze dell’Educazione presso l’Università di Bologna, e la laurea magistrale in Lingua e Cultura Italiane per Stranieri presso la medesima università. Ha inoltre conseguito il Master di II Livello ITALS in Progettazione avanzata nell’insegnamento della lingua e cultura italiane a stranieri dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha lavorato a Valencia, in Spagna, come insegnante di Italiano Lingua Straniera, presso dei doposcuola con bambini della primaria e presso un’accademia di lingua con adulti. In Italia ha collaborato con il CPIA di Sassuolo come docente esterna di Italiano Lingua Seconda per progetti FEI e FAMI. Dal 2016 lavora alla SPAC, maturando esperienza con discenti adolescenti e adulti. In classe si diverte e spera che i suoi studenti facciano altrettanto, proponendo canzoni, giochi e video. Ama mangiare, ma odia cucinare! Quando ha tempo libero le piace visitare le mostre d’arte.

Greta

Insegnante di Italiano
Greta ha conseguito la laurea triennale in Scienze dell’Educazione e della Formazione presso l’Università di Bologna. Ha inoltre conseguito la Certificazione DITALS di 2° livello presso l’Università per Stranieri di Siena. Dal 2005 lavora come insegnante di italiano L2 con apprendenti di tutte le età, maturando una maggiore esperienza con adolescenti e donne straniere. Parallelamente ha lavorato per oltre dieci anni nell’ambito educativo con adolescenti stranieri in comunità di accoglienza e residenziali. Dal 2012 al 2017 ha collaborato inoltre con un centro diurno per psichiatrici, seguendo la parte laboratoriale e didattica. Lavora alla SPAC dal 2017, dove ha sviluppato esperienza con apprendenti non alfabetizzati nel paese d’origine. Ama il mare, andare ai concerti e dormire.

Michela

Insegnante di Italiano
Michela ha conseguito la laurea triennale in scienze della cultura con indirizzo in antropologia culturale presso l’università di Modena e Reggio Emilia. Nell’anno 2014 presta Servizio Civile presso la sede del GAVCI di Modena occupandosi del doposcuola e dell’insegnamento di italiano a stranieri. Nel 2016 ha ottenuto la certificazione DITALS presso l’Università per stranieri di Siena. Dal 2016 lavora alla SPAC maturando esperienza con diversi apprendenti adolescenti e adulti. Ama stare con i bambini e si interessa di educazione. Nel tempo libero le piace stare in natura e frequentare gli amici.

Daniela

Psicologa Psicoterapeuta
Psicologa Psicoterapeuta, iscritta all’Ordine degli Psicologi dell’Emilia Romagna dal 2011. Ha conseguito la laurea in Psicologia Clinico-Dinamica, presso l’Università di Padova e si è specializzata in Psicoterapia, presso la scuola Adleriana di Reggio Emilia. Ha inoltre conseguito la formazione EMDR di II livello. Ha lavorato nell’ambito educativo per diversi anni, sia con minori stranieri (MSNA) accolti in comunità residenziali, sia con richiedenti asilo e beneficiari di protezione internazionale, presso il CAS Mare Nostrum. Dal 2018 svolge la propria professione all’interno del Servizio di Psicologia della Cooperativa Caleidos. Effettua colloqui individuali, supporto psicologico e valutazioni cliniche all’interno dei progetti Mare Nostrum, SAI e FAMI CASPER di Modena. Inoltre, tiene le supervisioni agli operatori socio-sanitari, presso la CRA e il Centro Diurno del Comune di Modena. Ha un forte interesse per gli sport, ama gli animali e viaggiare.

Guendalina

Segreteria servizio mediazione linguistico-culturale

Guendalina ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze del Servizio Sociale presso l’Università degli Studi di Siena e la laurea Magistrale in Sociologia e Politiche Sociali presso l’Università degli studi di Pisa. Ha inoltre conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di Assistente Sociale, con iscrizione all’Albo professionale sez. B della Regione Emilia Romagna. Dal 2006 ha accumulato una serie di esperienze in diversi settori del sociale, come volontaria presso associazioni, muovendosi tra l’Abruzzo, la Toscana e l’Emilia Romagna. A livello lavorativo, invece, è stata principalmente coinvolta negli ambiti della disabilità, della terza età e delle comunità educative per minori, fino all’accoglienza dei cittadini stranieri, attività che svolge dal 2014, mettendosi in gioco sia come educatrice, sia come assistente sociale. Attualmente collabora con il servizio di Mediazione Linguistico Culturale e gli sportelli sociali dell’Unione Terre d’Argine. Ama la musica “indie”, lo yoga e leggere libri al suo bimbo.

Laila

Mediatrice linguistico culturale/interculturale in lingua araba
Laila è Mediatrice linguistico culturale/interculturale in lingua araba da oltre vent’anni. Ha cominciato con interventi in ambito sanitario presso il Consultorio di Via Don Minzoni a Modena e in ambito sociale presso il Centro Stranieri e i poli dei servizi di assistenza sociale. Nel 2000 ha iniziato ad affiancare bambini stranieri di madrelingua araba appena arrivati in Italia nel percorso di prima alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana. Da tre anni lavora al doposcuola Skholé del Centro SPAC, dove si occupa di affiancare i bambini nello svolgimento dei compiti.

Giulia

Operatrice per l’orientamento al lavoro
Operatrice per l’orientamento al lavoro, psicologa abilitata, laureata presso l’Alma Mater Studiorum di Bologna e attualmente psicoterapeuta in formazione a indirizzo etno-sistemico-narrativo presso la scuola ETNOPSI di Roma. Ha svolto le sue esperienze formative in giro per il mondo prima con un periodo di studio in Portogallo, poi con un tirocinio in Croazia affiancando la psicologa della scuola primaria di Sesvete e infine con il servizio civile in Australia in centri per richiedenti asilo, case di riposo per anziani e orti comunitari. Dal 2016 lavora con la coop. Caleidos come operatrice dell’accoglienza di richiedenti asilo e orientatrice e dal 2018 collabora con l’associazione Rosa Bianca nell’ambito del progetto IESA per l’AUSL di Modena. Le sue passioni sono ballare, provare piatti di cucine straniere e realizzare make up coloratissimi sulle facce delle sue amiche.

Regina

Specializzata in tecniche dell’orientamento professionale
Ha conseguito la laurea in “Scienze della Cultura” presso l’Università di Modena e il master I livello in “Professione Orientatore” presso ASNOR l’Associazione Nazionale Orientatori. Ha inoltre ottenuto la Qualifica Professionale come Orientatore presso la Regione Emilia Romagna ed è attualmente iscritta all’Università di Padova per conseguire la laurea magistrale in Pedagogia. Dal 2015 si occupa di orientamento al lavoro per cittadini stranieri provenienti da diversi paesi del mondo e background socio-culturali. Nell’ambito delle attività dello Sportello di orientamento al lavoro del Centro Spac, lavora in collaborazione con enti di formazione e agenzie per il lavoro del territorio. Dal 2019 ad oggi opera nell’ambito del progetto FAMI RE-Source che, in stretta collaborazione con l’ente di formazione IAL, supporta i cittadini stranieri nelle attività di orientamento e ricerca lavoro. Prima di unirsi al Centro Spac, ha lavorato in un’agenzia per il lavoro come recruiter e gestione del personale; ha condotto corsi di orientamento al lavoro di gruppo, corsi di aggiornamento del proprio curriculum e valorizzazione delle proprie conoscenze e competenze personali e professionali. Ha un forte interesse per le relazioni umane e per i temi a carattere pedagogico e sociale. Ama il mare, l’estate e la buona compagnia.

Luca

Educatore e Psicologo
Luca si laurea in Psicologia Clinica alla Sapienza di Roma. Negli anni ha lavorato in numerose strutture residenziali, comunità e centri di riabilitazione psichiatrica come educatore/psicologo. La passione per il suo lavoro l’ha portato a relazionarsi sempre con soggetti vulnerabili quali disabili, alcolisti, tossicodipendenti, madri vittime di violenza e stranieri richiedenti asilo. Nel 2018 consegue un Master in Amministrazione del personale e gestione delle risorse umane a Bologna. Attualmente è impiegato come Case Manager presso lo SPOL “SPortello Orientamento Lavoro” di Caleidos. Il servizio è rivolto a Cittadini Stranieri regolarmente soggiornanti in Italia che sono alla ricerca di un’occupazione. Oltre a tutto questo, Luca è un accanito ascoltatore di podcast con la passione per il disegno.

Marianna

Psicologa

Marianna è psicologa iscritta all’ordine dell’Emilia Romagna. Ha conseguito la laurea triennale in Psicologia dello sviluppo e dell’educazione presso l’università degli studi di Firenze e la laurea magistrale in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’università degli Studi di Torino. Per anni ha ricoperto il ruolo di educatrice nelle scuole medie superiori del comune di Torino, a sostegno di minori disabili e/o provenienti da famiglie con problematiche sociale e inseguito di Minori Stranieri Non Accompagnati accolti in comunità residenziali, richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale. Come psicologa ha svolto un’esperienza formativa presso il Servizio Territoriale Dipendenze Patologiche del Distretto 8 dell’Asl To 1, acquisendo conoscenza dei meccanismi di azione delle dipendenze. Ha prestato servizio nelle Squadre SPES (Squadre Psicologiche Emergenze sociali) fornendo un primo supporto psicologico nelle emergenze psico-sociali e collaborando nella ricerca di persone scomparse e disperse. Dal 2018 è parte dell’equipe del Servizio di Psicologia della cooperativa Caleidos. Le piacciono i cambiamenti e le novità, anche quelli che a volte mettono in crisi. È proprio una crisi (intesa nel senso greco del termine) che a volte, può trasformarsi nel presupposto necessario per un miglioramento, per una rinascita, per un rifiorire prossimo.

Adriana

Segreteria MLC – Mediazione Linguistico-Culturale
Laureata in scienze dell’educazione, ha lavorato per undici anni come educatrice scolastica e nei centri per disabili adulti. Dal 2017 lavora per la cooperativa Caleidos, per i primi anni come operatrice nel progetto Mare Nostrum per l’accoglienza dei richiedenti asilo, attualmente come referente dell’area legale, sempre nel progetto Mare Nostrum, e addetta alla segreteria del servizio MLC – mediazioni linguistiche e culturali.

Irene

Psicologa
Irene è psicologa clinica e sta conseguendo la specializzazione come psicoterapeuta presso l’Istituto Freudiano di Roma. Si laurea con una tesi magistrale sull’impatto del trauma multidimensionale nel vissuto psicologico dei migranti forzati assistiti dal Centro Stranieri del Comune di Cesena, successivamente è ricercatrice in Psicologia di Comunità con la prof.ssa Zani all’interno di un progetto che coinvolge il Dipartimento di Salute Mentale di Bologna e i servizi psichiatrici territoriali della città di Belo Horizonte in Brasile. Dal 2017 si occupa per Caleidos Coop Soc Onlus di supporto psicosociale a richiedenti asilo e rifugiati accolti in strutture CAS e SAI, oltre che di consulenze e supervisioni agli operatori dell’accoglienza. E’ consigliere direttivo dell’associazione Approdi, occupandosi di formazioni ed interventi clinici complessi nell’ambito del trauma psicologico e dell’etnopsichiatria, in collaborazione con diverse realtà tra cui UNICEF. Dal 2013 svolge regolari tirocini di abilitazione, presso il SAP – Servizio di Aiuto Psicologico dell’Università di Bologna ed presso il Centro di Salute Mentale “Scalo” di Bologna, svolge inoltre attività privata con adulti a Bologna. Amante della natura, nel tempo libero ama praticare di yoga e sport all’aria aperta.
DOVE SIAMO
Via del Tirassegno 40/b,
41122 Modena, Italia
Visualizza su Google Maps
ORARI
da Lunedì a Venerdì
dalle ore 09:00 alle 17:00

© 2021 Caleidos Cooperativa Sociale Onlus. P.iva. 01663020368 | Privacy | Cookies
Dona il tuo 5 X 1000 a Caleidos. Codice Fiscale 01663020368